cookieInformativa sull'utilizzo dei cookie (provvedimento 8 maggio 2014).

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, per i quali non è previsto il preventivo consenso degli utenti. Per informazioni dettagliate sui cookie clicca qui.

clicca sul pulsante per continuare la navigazione

ARCHIVIO

Maddalena Urban Trail - REGOLAMENTO

Written by adminTRB. Posted in GARE

versione FINALE regolamento del 11/11/2017

X MADDALENA URBAN TRAIL 19.11.2017

wurban trail

scopri quanto wild c'è in te

Manifestazione sportiva promozionale di trail running e corsa in montagna nel Parco delle Colline di Brescia con partenza e arrivo dal CASTELLO di BRESCIA 19 novembre 2017 ore 8.00

1) ORGANIZZAZIONE

direzione tecnica e logistica: a.s.d. Trail Running Brescia

Con il patrocinio: Comune di Brescia, Parco Colline di Brescia, Comune di Botticino, Comune di Nave, Comune di Serle

2) PERCORSI DI GARA

Sono tracciati tre percorsi che si svolgono in tappa unica a velocità libera, con tempo limitato ed in regime di semi-sufficienza idrica ed alimentare.

Il fondo dei percorsi di gara ha per tutti le stesse caratteristiche, si snoda lungo i sentieri che collegano la città di Brescia alla cima del monte Maddalena, del monte Salena e Dragoncello Ucia.

Si percorrono alcuni sentieri storici come il “Sentiero della Resistenza” ed il “sentiero 3V”.

La quota massima che si raggiunge è di circa 1170 m. slm.

I sentieri sono generalmente ben tracciati e l’organizzazione per limitare l’impatto ambientale collocherà segnaletica composta da “balise/fettucce” colorate. Nei tratti su asfalto si segnalerà a terra con frecce.

Percorso AGONISTICO BLU: Km 24.5 ca dislivello positivo di D+ 1.250 m (solo se in possesso certificato medico specificato al capo 6)

Percorso consigliato a chi corre da tempo nelle mezze maratone e vuole provare la corsa in ambiente naturale di media montagna.

Percorso valido come seconda prova del campionato UISP WINTER TRAIL 2017/2018 - BRESCIA.

Percorso AGONISTICO ROSSO: Km 46.0 ca dislivello positivo di D+ 2.650 m. (solo se in possesso certificato medico specificato al capo 6)

Un nuovo tracciato impegnativo porterà fino alla vetta del monte Dragoncello. Una porta verso i nuovi orizzonti del trail running.

Presenta numerosi tratti tecnici con salite e discese impegnative che necessitano un adeguata preparazione fisica e mentale.

Percorso PROMOZIONALE VERDE: Km 9 ca dislivello positivo di D+ 650 m - promozionale non agonistico.

3) ISCRIZIONE

Percorso BLU: dal 01/10 al 11/11 quota euro 20,00

Percorso ROSSO: dal 01/10 al 11/11 quota iscrizoone euro 30.00

Chiusura iscrizioni alle ore 23:59 del giorno 15.11.2017 o al raggiungimento di 500 iscritti complessivi.

 

La quota di iscrizione comprende: pacco gara, utilizzo spogliatoi e docce, ristori dislocati sul percorso nonchè il ristoro finale.

Al percorso BLU e ROSSO possono partecipare solo gli atleti agonisti tesserati ad una AsD / Runcard che dovrà essere indicata nel modulo iscrizione e nella autocertificazione da consegnare al momento del ritiro pettorale. Nel caso dei cosiddetti atleti "LIBERI" la quota di iscrizione è aumentata di 5 euro

Percorso VERDE: solo la domenica mattina

Le iscrizioni possono avvenire:

  • modulo e pagamento online da WEDO

  • presso Gialdini Sport via Triumplina n. 45 - Brescia - orari negozio - tel. 030.2002385.

Le iscrizioni sono considerate valide solo alla verifica del pagamento della quota iscrizione (data della valuta del pagamento)

4) CLASSIFICHE E MONTEPREMI

Per il TRB tutti i partecipanti sono uguali ed i premi sono in natura, nessun premio in denaro sarà distribuito ai partecipanti.

Riconoscimento in natura a tutti i partecipanti iscritti e premi a sorteggio.

Non sono previsti premi di categoria.

Verranno comunque premiati (in natura) i primi tre classificati M e F per entrambe le competizioni agonistiche.

5) CATEGORIE AMMESSE percorso agonistico

Sono ammessi a partecipare uomini e donne, che abbiano compiuto i 18 anni ed in possesso di certificato medico attestante idoneità fisica all’attività di atletica leggera o di corsa in montagna.

6) CONDIZIONI PER LA PARTECIPAZIONE

Regola principale della manifestazione è quella di una corsa individuale in montagna in stato di semi-autosufficienza idrica ed alimentare

Lungo il percorso saranno localizzati punti per l’approvvigionamento:

Percorso Blu: San Vito km 12 - Maddalena-Grllo km18.5

Percorso Rosso: San Vito (duplice passaggio km 12 e 29 km.) - Cariadeghe Km22.5 - Casina Sella km35 - Maddalena-Grllo km39.5

Presso i ristori idrici verrà distribuita acqua naturale, acqua gasata e cola.

Presso i ristori anche solidi verranno distribuiti: crackers salati, formaggio, frutta, crostata di frutta, biscotti secchi, uva sultanina.

Il ristoro finale sarà allestito presso la sede logistica e comprenderà oltre quanto sopra indicato panini con affettato ed un piatto caldo (minestrone/brodo verdura et similia).; birra.

Questo tipo di corsa si svolge in condizioni talvolta molto difficili con passaggi in quota (max 1200 slm) dove, considerata la stagione, si possono trovare svariate situazioni climatiche (vento, freddo, pioggia, neve, gelo). Una forte capacità dell’autogestione personale, supportata da un accurato allenamento sono gli elementi principali per la propria riuscita della corsa.

Non esistono restrizioni particolari alla partecipazione, ma è vivamente consigliato aver già partecipato a corse collinari di almeno 20 km o ad una mezza maratona. Indipendentemente da tessere di società riconosciute dal CONI o Enti equiparati.

E' obbligatorio il certificato medico sportivo in corso di validità alla data della gara per l’attività sportiva della atletica leggera / corsa in montagna.

Copia del certificato medico e della autocertificazione predisposta dal TRB dovranno essere consegnati al momento del ritiro pettorale presentando documento di riconoscimento

In caso di concorrenti in difficoltà è obbligo prestare i primi aiuti avendo cura di avvisare il più velocemente il personale addetto.

È fatto obbligo a tutti di mantenere il sentiero segnalato e non “tagliare” il percorso.

7) IL VOSTRO MATERIALE

Abbiamo deciso di non indicare alcun materiale obbligatorio ma di CONSIGLIARE VIVAMENTE il materiale in modo da responsabilizzare il concorrente che viene informato dei rischi e pericoli in cui può incorrere.

Ecco quindi la nuova formula informativa del materiale obbligatorio

La gara si svolge in ambiente collinare e di medio/bassa montagna con partenza da Brescia e quota massima di circa 1200m del monte Dragoncello e monte Ucia in periodo tardo autunnale ove sono possibili repentini cambi di temperatura e condizioni meteo molto avverse (acqua, pioggia, neve, ghiaccio, vento)

Il Tramonto e di conseguenza il BUIO nel bosco arrivano presto (già alle 15.30 nel bosco è scuroe la visibilità si riduce) e questa condizione può ulteriormente peggiorare in caso di nuvolosità estesa e/o di pioggia e/o di neve. In questo periodo al di sopra dei 500m di quota è possibile trovare neve al suolo e sono frequenti i fenomeni di brina con parti del tracciato ghiacciate, soprattutto per i versanti più sfavorevoli in ombra e/o esposti a nord.

I sentieri, seppur ben tracciati sono frequentemente stretti e presentano numerose insidie: radici, rami bassi, sassi, avvallamenti, buche, pozzanghere, fango e con l’oscurità diventano ancor meno visibili rendendone meno agevole la percorrenza ed allungando notevolmente i tempi del tragitto.

Sul percorso sono previsti punti specifici di ristoro idrici ed alimentare. Altri punti di approvvigionamento non sono previsti dalla organizzazione.

NOI CONOSCIAMO IL PERCORSO E CONSIGLIAMO VIVAMENTE AD OGNI CONCORRENTE DI DOTARSI

  • riserva idrica di almeno 0.5 litri e bicchiere personale per rifornimento ai ristori;

  • capi caldi, guanti e cuffia/bandana;

  • giacca impermeabile;

  • telo termico, bende elastiche, cerotti;

  • fischietto e telefono per eventuali segnali e chiamate di emergenza;

  • riserva alimentare ed idrica rapportati al tipo di percorso scelto, alle proprie abitudini ed al clima della giornata.

INOLTRE per i partecipanti del Percoso ROSSO consigliamo ulteriuormente la

  • pila frontale FUNZIONANTE con batterie di riserva (chi giunge a Casina Sella Km35 ca dopo le 14:00, verrà fermato se non dotato di pila frontale)

Vi abbiamo informato sui potenziali rischi e pericoli, ora sta a Voi scegliere il materiale da portare e che ritenete necessario per la gestione della Vostra gara.

8) CONSEGNA PETTORALI

La consegna dei pettorali avviene solamente dopo aver consegnato il CERTIFICATO MEDICO SPORTIVO ATLETICA LEGGERA, CONSEGNATO AUTOCERTIFACAZIONE TRB e aver verificato lo stato di avvenuto pagamento della quota iscrizione.

  • sabato 18 novembre dalle 15.00 alle 19.00 presso GIALDINI SPORT posto in Via Triumplina 45 Brescia;

  • domenica 19 novembre dalle ore 5.45 alle 7.15 presso il ritrovo CASTELLO DI BRESCIA.

Il pettorale deve essere portato sulla parte anteriore ed essere visibile sempre nella sua totalità durante tutta la corsa in quanto lasciapassare della manifestazione e necessario al controllo degli organizzatori.

I partecipanti, nel rispetto dell’organizzazione e dei volontari addetti, IN CASO DI RITIRO, sono OBBLIGATI ad avvisare del proprio ritiro ai punti di controllo.

9) SICUREZZA E ASSISTENZA MEDICA

Prima della partenza sarà effettuata la spunta dei partecipanti.

Postazioni di soccorso e di controllo saranno posizionate lungo il percorso.

Il personale medico/sanitario può a suo giudizio insindacabile sospendere il partecipante dalla corsa invalidando il pettorale.

I soccorritori sono abilitati ad evacuare con tutti i mezzi di loro convenienza i partecipanti giudicati in pericolo.

In caso di abbandono del percorso e/o della gara, il concorrente è tenuto a presentarsi al primo punto di controllo che provvederà ad annullare il pettorale ed il partecipante non sarà più sotto il controllo dell’organizzazione.

N.B. nel caso in cui si rendesse necessario l’attivazione del soccorso alpino o del 112, tale soccorso subentrerà nella direzione operazioni con i mezzi appropriati, compreso l’eventuale uso di elicottero. Eventuali spese derivanti per l’intervento di strutture esterne non potranno essere imputate all’organizzazione e saranno a completo carico della persona soccorsa.

10) TEMPISTICHE GARA

Partenza unica dei percorsi: ore 8.00 - 19 novembre 2017

Il tempo massimo di percorrenza percorso BLU: ore 8,00

Il tempo massimo di percorrenza percorso ROSSO: ore 10,30 e con i seguenti cancelli:

CANCELLI DEL PERCORSO BLU - Tmax ore 8:00

Maddalena - km 18.5 ca. - ore 14:00

CANCELLI DEL PERCORSO ROSSO - Tmax ore 10:30

san Vito 1 - km 12 ca.- ore 10:30

casina Sella - km 35 ca.- ore 15:45

Maddalena - km 39.5 ca. - ore 17:15

per permettere ai partecipanti di raggiungere l’arrivo nei tempi massimi imposti.

I concorrenti messi fuori corsa dovranno attenersi alle indicazioni del personale di servizio per le modalità di rientro.

In caso di avverse condizioni meteo il Direttore di Gara, sentito il responsabile sicurezza del percorso decide l'eventuale sospensione della manifestazione e/o la modifica del percorso. La decisione della Direzione di Gara è inappellabile.

11) ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO E DELL’ETICA DELLA CORSA

Con l’iscrizione e il relativo versamento della quota, il partecipante accetta senza riserva alcuna il presente regolamento e l’etica della manifestazione.

Ogni partecipante dovrà aver cura di non gettare rifiuti lungo tutto il percorso, appositi raccoglitori si possono trovare nelle zone di ristoro.

I partecipanti colti a gettare rifiuti lungo il percorso saranno immediatamente squalificati. (ricordiamo IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI).

L’organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso, le barriere orarie, l’ubicazione dei posti di soccorso e di ristoro.